Ilford Pan F plus 50

Posted on 10 gennaio 2010

1


[!] questo post contiene termini e procedure tecniche proprie della fotografia che non son riuscito a semplificare: un pubblico normale potrebbe anche non capirci nulla.

ieri notte ho finalmente sviluppato il rullino che era rinchiuso dentro la mia canon A1 da troppo tempo.
dopo un iniziale contrattempo dovuto alla sospensione dell’erogazione dell’energia elettrica (la luce è mancata per circa 5 minuti durante i quali ho proseguito l’iter dello sviluppo completamente al buio con il panico negli occhi) tutto è poi filato liscio.
ho sempre utilizzato pellicole da 400 iso (se devo immaginare una mia fotografia, ancora oggi, non posso concepirla senza la morbida grana dalla kodak tri-x: la mia preferita) e questo era il primo tentativo di utilizzare una pellicola completamente diversa: la ilford pan f+ 50, la più “lenta” della famiglia ilford.
il risultato finale non mi è piaciuto particolarmente: tutte le fotografie sono poco contrastate e non mi aspettavo minimamente quella grana!
a discolpa della pan f+ devo però ammettere che questa pellicola l’ho proprio brutalizzata: ho scattato paesaggi in condizioni di luce estrema (il cielo era sempre coperto da grosse nubi che il vento poi spostava improvvisamente lasciando filtrare la luce del sole [vedi foto suffocation#1, suffocation#2 e untitled]) e gli ultimi scatti poi, con i quali dovevo rifarmi (parecchie settimane dopo con una luce decisamente gradevole [vedi foto the_hill]) li ho completamente cannati perchè mi è entrata la luce in macchina. devo proprio acquistarlo questo benedetto paraluce: me lo sono ripromesso tante di quelle volte…
per lo sviluppo infine ho poi utilizzato il rodinal, e anche questo probabilmente gioca tutto a sfavore della pellicola.

insomma, il primo tentativo di sperimentare strade diverse non è andato proprio benissimo. e non so se ci riproverò.
nel mentre attendo un riscontro di damiano che come sempre cercherà di farmi cambiare idea e illustrarmi in maniera egregia dove ho sbagliato anche questa volta.

Annunci