living dead pixels

Posted on 24 gennaio 2010

0


[file living_dead_pixels]

l’idea è nata come sempre per caso: quando giambattista mi chiese, bianco in volto, “indovina cosa mi è capitato ieri?” e avrei scoperto di li a poco che molti pixel del suo iPhone erano morti, ancora non mi si accese la lampadina.
fu solo quando monica, bianca in volto, mi parlò del suo mac book e di alcuni pixel morti che avevano cominciato a comparire sullo schermo che riuscii finalmente ad avere la mia visione.

dapprima cominciai a ragionare sul termine “pixel morti”: mi piaceva l’accostamento delle due parole e il significato che ne poteva venir fuori; ma più che morto stecchito quel pixel l’ho sempre immaginato come uno zombie, un non-morto dal passo strascicato come in resident evil. e alla fine arrivai al mio ‘living dead pixel’ così come per romero.

cominciai a buttare giù delle bozze e mentre per i pixel morti trovai quasi subito la mia linea grafica ebbi non pochi problemi per le espressioni terrorizzate dei pixel ancora vivi: non solo mi appesantivano l’illustrazione ma la trasformavano in tutt’altra cosa, e così, alla fine ci rinunciai.

riguardandola, alla fine, mi sembra di vederci qualcosa di frank miller, anche se non saprei proprio dire cosa…

Annunci