my fourth

Posted on 10 agosto 2010

0


file [my fourth]

immediatamente dopo essermi fatto tatuare il terzosapevo già che a distanza di un anno esatto ci sarebbe stato sicuramente il quarto.
l’idea iniziale era quella di creare un trittico, una trilogia che comprendesse l’angelo come parte centrale e ai suoi lati due disegni che illustrassero degli episodi distinti e separati ma che fossero entrambi conseguenze dell’avvenimento principale: il fuoco della purificazione e della vendetta; insomma, un grande tattoo che partendo dal pettorale destro si estendesse poi sulla spalla e arrivasse a coprire parte della schiena.
dopo vari tentativi di abbozzare un’illustrazione sullo stesso stile dell’angelo rinunciai definitivamente all’idea: sono quei momenti in cui capisci che o attendi l’illuminazione giusta o cambi radicalmente strada.

alla fine, mosso anche da tanti dubbi che minavano giorno dopo giorno l’idea del trittico non mi rimase quindi che cambiare strada.

fu allora che mi ricordai della mia grande passione per i teschi umani…

Annunci