Browsing All posts tagged under »andrea pes«

ingiustiziato

Mag 10, 2016

0

[file: http://andreapes.com/227_706_pro_809.php] la grossa chiave era ancora dentro la serratura. quando la ruotarono si avvertì uno stridio crescente culminare poi nello scatto sordo del meccanismo. come un osso che s’incrina e si spezza di schianto. il rumore si propagò nel silenzio come l’onda d’urto di un’esplosione atomica e svanì lontano, da qualche parte nel corridoio. […]

immagine latente

aprile 5, 2016

0

[file: http://andreapes.com/227_706_pro_805.php] il mio amico angelo felicetti che si diletta col le parole, una volta mi disse che il mio modo di raccontare e di scrivere ha origine da illustrazioni mentali. non ci avevo mai pensato. forse per colpa della routine. è come quando si percorre sempre una solita strada: l’abitudine genera improvvisamente un enorme […]

sorrow (le lamentatrici)

febbraio 20, 2016

0

[file: http://andreapes.com/227_706_pro_803.php] uno dei pochi lasciti che devo all’IED è senza dubbio l’amore viscerale per l’incisione e la stampa d’arte. ne rimasi talmente affascinato che quando abbandonai il corso d’illustrazione a roma nel 1998 volli (sacrificare) investire tutto nel mio laboratorio di stampa e incisione. ero ancora giovane e l’irruenza, lo sfrenato ottimismo e anche […]

mezza maratona olbia

dicembre 22, 2015

2

meno di un mese fa correvo la maratona di firenze. una settimana dopo ricominciavo a correre, affrontando così un periodo di compensazione per ritornare gradualmente ad una corsa più veloce e meno lunga. è stato come accadeva un po’ di anni fa alle prime automobili ibride quando in corsa dovevano passare dall’alimentazione a gas a […]

lo scomparso

novembre 26, 2015

0

[file: http://andreapes.com/227_699_pro_801.php] venne ritrovato una fredda mattina di novembre. non perché lo stessero cercando -tutto il paese aveva desistito trent’anni prima- ma perché avevamo voluto così. greta si muoveva piano, osservando il terreno intorno alla ricerca di funghi; ma quando decise che quel pezzo non avesse niente da offrirle, decise allora di spostarsi velocemente più […]

nero abbecedario [O]

novembre 11, 2015

0

[file: http://andreapes.com/227_699_pro_799.php] con la lettera O c’era solo l’imbarazzo della scelta, come in una grande rivendita (qui scrivo la mia, ma ognuno può immaginare la sua preferita n.d.a.) di sport che liquida tutto per fallimento. obitorio, obsoleto, odio, offesa, omicidio, orina, orrore, osceno, oscurità, ossario, ossessione e ozio. le parole potevano essere molte di più […]

nero abbecedario [N]

ottobre 1, 2015

0

[file: http://andreapes.com/227_699_pro_794.php] a dire il vero, non c’era poi tanto alla lettera N: 29 pagine di dizionario e solamente 6 parole annotate senza neppure troppa convinzione: napalm, nausea, necrofago, necrosi, nero e noia. forse questo è l’unico caso (per ora) in cui abbia scelto quella meno peggiore. pensando a napalm, la prima immagine che mi […]