Browsing All Posts filed under »libri«

la caduta di casa usher

dicembre 5, 2016

0

[file: http://andreapes.com/227_706_pro_821.php] il progetto chigula dal claim impulsi creativi tra un libro e l’altro è una compagnia di artisti diversi che nello spazio della libreria MP di macomer, si propongono di generare sprazzi di scintille e incendiare così il panorama artistico del circondario. per l’inaugurazione ufficiale del progetto ognuno di noi ha creato una o […]

nigredo

gennaio 18, 2014

0

[file: http://andreapes.com/227_695_pro_732.php] sono sempre stato affascinato e incuriosito dall’alchimia. il momento esatto in cui è cominciata questa sfrenata passione si perde però tra i fumi del tempo: tracce ne sono alcune mie acqueforti datate 1998 e molti libri sull’arte con data di stampa (o di ristampa) che oscilla tra il 1992 e il 1999. molti […]

steve jobs

aprile 4, 2013

2

non avevo mai permesso ad un computer di entrare nella mia arte; per me significava barare. la manualità era un dono troppo prezioso per esser trasformata in bit freddi e comuni. il mio primo personal computer ricordo fosse uno dei primi pentium III con windows; la microsoft aveva il predominio del mercato grazie alla sua […]

l’uomo delinquente

dicembre 31, 2012

2

l’uomo delinquente in rapporto all’antropologia, alla giurisprudenza ed alla psichiatria è un’opera di cesare lombroso, criminologo, giurista e antropologo, considerato il padre della moderna criminologia. in questo ultimo post del 2012 prenderò in esame solamente una minima parte del suo lavoro, soffermandomi nello specifico sulla sezione dei tatuaggi criminali. la suddetta opera è datata 1897 […]

crosses (been through the)

novembre 7, 2012

0

[file: http://andreapes.com/227_610_pro_602.php] prima o poi dovevo scriverne; e sono certo che in futuro lo farò ancora. era tatuato da qualche parte che ci dovessi finir dentro con entrambi i piedi, perché il mondo dei tatuaggi mi ha sempre affascinato, sin da ragazzino, quando con i rapidografi della scuola inchiostravo la pelle degli amici che me […]

vite bruciacchiate

ottobre 27, 2012

2

la mia prima audio cassetta fu ‘and justice for all‘ dei metallica. 1988. all’epoca ogni soldo che riuscivo a metter da parte lo spendevo in musica. crescendo sono poi passato ai compact disc e nel tempo, ho accumulato qualcosa come 200 cd originali! ora un po’ meno ma fino a qualche anno fa mi piaceva […]

di monasteri e altre illusioni

agosto 25, 2012

1

anche stavolta ho lasciato che fosse il libro a scegliere me. mi piace vagare tra le librerie senza meta, lasciandomi guidare dal fato; dentro quelle cattedrali sempre meno silenziose, inebriate dall’odore purissimo della carta, tutti i miei sensi si espandono e sono certo che le pupille si dilatino come in preda ad una trance spontanea. […]